Presentazione nuovo sito

Stimati Colleghi e Soci,

benvenuti nel nuovo sito di AICO ITALIA,

da neo Presidente di questa prestigiosa Associazione, voglio esprimere i miei ringraziamenti a tutti i Comitati Regionali per la fiducia accordatami. Con stima ed affetto ringrazio Totò Casarano, il quale con impegno e competenza ha posto le basi per proficue collaborazioni con le società scientifiche del mondo sanitario e con la Federazione Nazionale Ordine Professioni Infermieristiche.

Un ringraziamento speciale va anche al Presidente della regione Sicilia, Giuseppe Salamanca per l’ ospitalità e la competenza dimostrata nell’organizzazione e gestione del nostro congresso Nazionale tenutosi a Palermo il 21-22-23 Aprile 2022.  Il mio, il nostro mandato è segnato da una forte responsabilità nel mantenere saldi i traguardi raggiunti e promuoverne nuovi  costruendo nuovi ponti con altre Società Scientifiche ed Associazioni e rafforzando le collaborazioni esistenti,  condividendo e realizzando progetti che portino sempre più alla valorizzazione e riconoscimento delle nostre competenze che si traducono nella peculiarità del nostro operato quotidiano.

Il momento storico è delicato, pone tutti noi di fronte ad un cambio di paradigma importante, siamo chiamati come Società Scientifica a trasferire il Profilo, l’identità dell’Infermiere di sala operatoria elaborato e presentato in Federazione lo scorso anno, in un percorso formativo inserito in una grande cornice che è il Perioperatorio, portando in evidenza competenze di area chirurgica nella clinica.

Riassumo in pochi punti il programma per il triennio 2022/2024 presentato al nostro congresso nazionale a Palermo:

  • Ritengo indispensabile una stretta collaborazione con FNOPI, sia in ambito della ricerca (condivisione) che nello sviluppo del Profilo dell’Infermiere Specialista di Sala Operatoria (compreso il percorso formativo) dando forma e valore alle figure distintive che ci contraddistinguono nel peri-operatorio;
  • Da alcuni anni, abbiamo stretto rapporti di collaborazione con ANIARTI, ANIPIO, AIOS, ANIN, SICEper la realizzazione di progetti comuni.Le relazioni con le suddette sigle devono restare un nostro punto di interesse per la condivisione multidisciplinare e multiprofessionale delle linee guida e delle buone pratiche. Maggiore è la condivisione scientifica più forte risulta essere il prodotto finalizzato allo sviluppo di attività formative e di Ricerca comuni e condivisibili;
  • Puntuale controllo e sostegno alle Regioni che in questi tre anni vedono “cambiati” i Presidenti con la figura del Referente alle Regioni il quale ha il ruolo/compito di relazionarsi e sostenere i comitati e portare in consiglio le problematiche al fine di essere maggiormente presenti sul territorio nazionale;
  • La Ricerca, elemento indispensabile di investimento ed essenziale per una Società Scientifica.Senza ulteriori ritardi ritengo necessario, a grandi passi ma decisi, investire risorse su percorsi e progetti di ricerca che dovranno concretizzarsi con la formulazione di linee condivise di comportamento e di buone pratiche in sala operatoria e in tutto l’ambito chirurgico, lo sviluppo di una linea guida di interesse Ministeriale/Nazionale;
  • Sito Internet, rinnovare la piattaforma A.I.C.O. con caratteristiche e peculiarità più dinamiche che permettano la consultazione di eventi svolti con visione di singole relazioni di interesse, sezione con materiali dalle regioni con una nuova gestione della piattaforma web (referente WEB);
  • Essere Provider STANDARD ECM comporta un notevole impegno in termini di tempo da dedicare… Pertanto come da regolamento si costituirà il comitato ECM dedicato, interdipendente con il comitato scientifico. Resta inteso che impegno e coesione saranno indispensabili per mantenere ciò che, con ottimi risultati sino ad oggi, è stato ottenuto. Implementazione da parte di A.I.C.O. come Provider di poter sviluppare convegni non solo in presenza ma anche Webinar/FAD
  • Individuate nuove forme comunicative finalizzate a soddisfare il fabbisogno formativo, implementare modalità appropriate per ogni realtà sanitaria con particolare attenzione al PERCORSO chirurgico ed all’approfondimento del ruolo Clinico-Gestionale che l’infermieristica di sala operatoria oggi esige. Implementare la possibilità di svolgere Webinar accreditati come Provider.

 

Il senso di responsabilità e l’impegno nella realizzazione del programma sono di spessore, ma la fiducia e stima che nutro per tutta la mia squadra mi permetterà di affrontare le varie sfide e decisioni sapendo di essere consigliato e sostenuto sempre.

Ringrazio tutti i soci che con la loro partecipazione e il loro sostegno fanno parte della famiglia A.I.C.O., e tutti coloro che ne portano alto il nome e la rendono grande.

Dott. Claudio Buttarelli
Presidente Nazionale A.I.C.O.