Ringraziamenti – Surgery Theatre PJ e Regionale 2018

Si è tenuto lo scorso 29 settembre il Convegno Regionale 2018 A.I.C.O. Lazio in chiusura di una settimana che ha visto  A.I.C.O. impegnata nel “Surgery Theatre”, un progetto inserito all’interno del calendario della tredicesima edizione della Settimana della Scienza (22-29 Settembre 2018) evento organizzato da Frascati Scienza  parte del più progetto Europeo MSCA-Researcher Night 2018. Una manifestazione dedicata alla divulgazione di temi legati a Scienza e Ricerca e che vede impegnati partner di spessore quali ESA, Università di Tor Vergata, Università La Sapienza, Bambin Gesù, ecc… in molte città Europee.

Il “Surgery Theatre PJ”  ha visto impegnati 20 Infermieri di sala operatoria provenienti da diversi centri di chirurgia di Roma e provincia ed ha avuto quale obiettivo l’apertura al pubblico non sanitario del mondo “sala operatoria”, un luogo chiuso al quale si può accedere  da operatori o da utenti e che quindi difficilmente può condividere quanto in termini di scienza e ricerca applicata custodisce al suo interno in applicazioni concrete che direttamente vengono applicate al paziente.

Il tutto in un allestimento extraospedaliero che ha letteralmente portato fuori dalle mura sanitarie una sala operatoria allestita di tutto il necessario. Il progetto ha previsto turni di visita a prenotazione in gruppi di 20-25 unità,  la partecipazione di 8 Classi (su 10 turni di prenotazione a disposizione) del ciclo secondario di primo livello per un totale di 194 prenotazioni/presenze, e  434 prenotazioni nei turni antimeridiani riservati ad ogni fascia di età con presenze che nei giorni di massima affluenza hanno visto raddoppiare il numero dei posti a disposizione.

 

Il Convegno Regionale, parte integrante del progetto di A.I.C.O. ,  si è invece svolto presso il Park Hotel Villa Grazioli di Grottaferrata ed ha però mantenuto come tema, in linea con la suddetta manifestazione, il  tema della ricerca, quella  infermieristica e HTA in Sala Operatoria. Il programma ha percorso le tematiche della ricerca partendo da una lettura magistralmente eseguita dalla Prof.sa Alvaro, per poi proseguire con una revisione su linee di ricerca e possibili ambiti da esplorare per quanto riguarda l’ambito specifico presentata dal Dott. Petruzzo. La prima sessione si è  chiusa con le relazioni tenute dalla Coordinatrice del Master per Strumentisti e  dal coordinatore del Master in Nursing D’Anestesia, rispettivamente la Dott.sa Cicala e il Dott. Casadidio della “Fondazione A.Gemelli” , la prima riguardante le tecniche di formazione in simulazione mentre la seconda il  Master di Nursing in anestesia. La seconda sessione si è aperta con la presentazione del CECRI (Centro Eccellenza per la Cultura e la Ricerca Infermieristica) e l’opportunità che esso offre quale riferimento per la ricerca e la cultura Infermieristica.  È seguita la presentazione da parte della Dott.sa Ongari del progetto di ricerca che il Gruppo Studi di A.I.C.O. Lazio ha avviato riguardo il censimento degli infermieri in S.O. associato ad uno studio sulla Job Satisfaction,  ha infine chiuso  la sessione mattutina la Dott.sa Balzan con un’altra magnifica lettura dedicata alla Ricerca Qualitativa.

Nel pomeriggio si è infine tenuta una sessione sulle nuove tecnologie attraverso un confronto tra diversi centri di Chirurgia Robotica, hanno quindi introdotto l’argomento il Dott.Pietrini e  la Dott.sa Bovi dell’IFO di Roma, mentre per il S.Giovanni la Dott.sa Trinca ha presentato un lavoro aziendale sull’inserimento delle nuove unità in un ambiente ad alta complessità quale è la S.O. di Ch. Robotica. La sessione è stata infine arricchita dalla presenza del centro di Cagliari (A.O. Ospedale Brotzu) che con il Dott. Medas ha presentato una realtà dove la Chirurgia Robotica è utilizzata per un’altra applicazione ad  elevata complessità, il trapianto di rene. Ha chiuso infine la giornata un preziosissimo intervento della Dott.sa Lavalle responsabile della formazione all’ IFO di Roma, che ha posto sul tavolo numerose questioni ed elementi di riflessione ottimi spunti dai quali poter ripartire per nuovi lavori.

Il tutto si è svolto nella fantastica cornice di una delle più celebri Ville Tuscolane ed ha visto la piena partecipazione in termini di iscrizioni e presenze. Come consiglio regionale ci auguriamo quindi di aver fornito a tutti i partecipanti un contributo formativo di valore, e ci auguriamo allo stesso tempo che questo possa esser servito a costruire e consolidare il senso di comunità e di appartenenza  che vorremmo sempre più forte

Il consiglio Regionale A.I.C.O. Lazio ringrazia tutti i colleghi che hanno partecipato al progetto Surgery-Theatre per tutte le ore e i giorni impiegati nella preparazione e nella realizzazione.

Ringrazia il Presidente Nazionale e tutti coloro che in A.I.C.O., da vicino o da lontano, consentono che gli eventi E.C.M. abbiano corso.

Ringrazia tutti gli intervenuti al Convegno Regionale ma ringraziamo in particolar modo tutti i relatori che hanno dedicato il loro tempo alla preparazione degli interventi, i moderatori e gli ospiti intervenuti da fuori regione.

In ultimo ma non ultimi si ringraziano i partner che hanno consentito con il supporto economico e logistico che tutto questo avesse luogo

Grazie a tutti

segue una breve rassegna di articoli, citazioni e servizi che  sui  media sono comparsi in riferimento alle attività svolte

TG2 Nazionale del 29/09/2018

http://www.tg2.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-b4c1d13b-6a5c-42bc-b630-fa74415df346-tg2.html#p=

 

TG3 Nazione del 27/09/2018

http://www.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-b337e8e0-74db-40e6-ac70-0d344dd54a84-tg3.html#p=0

 

https://www.repubblica.it/scienze/2018/09/26/news/frascati_scienza_tutti_pazzi_per_la_notte_europea_dei_ricercatori-207403313/

http://futuribilepassato.blogspot.com/

https://www.oggiroma.it/eventi/2018/09/17/bees-400-eventi-per-fare-scienza-insieme/41113/

Lazio - 04/10/2018

Condividi l'articolo

Esplora:

AicoTBAicoTB