Abbracci

Abbracciarsi è il più bel modo per comunicare amore e affetto, così come fedeltà e sincerità, sentimenti rari.


Francesco Bruno e Sonia Canterini: La scienza degli abbracci. Alla scoperta del nostro
cervello socio-emotivo. Franco Angeli Editore.

L’abbraccio è un gesto irresistibile da poter offrire e ricevere che racchiude tanti piccoli segreti dell’universo della comunicazione non verbale, lo dicono Francesco Bruno e Sonia Canterini, entrambi studiosi delle neuroscienze, nel loro piccolo saggio intitolato La scienza degli abbracci edito da Franco Angeli. Questa lettura è un “via libera” all’abbraccio per appassionati della pratica e aspiranti timidi; anzi, è quasi una prescrizione contro la solitudine, l’insicurezza, lo stress o il dolore. Abbracciare rende più felici e protegge dalle malattie perché libera le molecole più benefiche per il corpo, la mente e lo spirito. Agli scienziati che non resistono al richiamo della misurazione o addirittura della surrogazione attraverso l’uso di scienza e tecnologia diciamo: non abbiate paura di non riuscire a dare un nome e una spiegazione a tutto: l’abbraccio fa bene perché ci infila nelle maglie della nostra meravigliosa esistenza, a volte un po’ magica e incomprensibile, ma irrinunciabile nella sua forza!
Buona lettura e buoni abbracci a tutti! 21 gennaio, giornata mondiale dell’abbraccio (National Hugging Day).


AICO, si legge! - 22/01/2019

Condividi l'articolo

Webmaster AICO
Webmaster AICOWebmaster AICO

Il team redazionale che aggiorna il sito ufficiale di AICO. AICO Italia si propone come punto di riferimento per l'infermiere di Sala Operatoria e non solo, anche le aree chirurgiche perioperatorie e l'anestesiologia.